Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart nuova discussioneStart Poll

> La sottile linea rossa
 
Mau73
Inviato il: Venerdì, 26-Gen-2018, 10:35
Quota


L'avvocato del diavolo
*******


Messaggi: 1653
Utente Nr.: 54
Iscritto il: 16-Gen-2013



Inutile negarlo.
La sofferenza fa parte della nostra vita.
Vivere una vita senza dolore è pura illusione. e, aggiungo, sarebbe anche una vita piuttosto piatta, perchè la gioia si alimenta del dolore, perché se escludiamo dalla nostra vita la sofferenza escludiamo anche ogni profondità, ogni intensità.
eppure, il dolore e la sofferenza sono una cosa e la disperazione è un'altra.
a separare dolore e disperazione c'è una sottile linea..ed è quella che non dobbiamo attraversare.
questa linea viene superata quando entrano in gioco i sensi di colpa e, quindi, quando ci sentiamo sbagliati per come siamo.
ed il DOC, in questo, c'entra molto.
perché il doc si alimenta dei sensi di colpa.
ogni ossessione, se accettata, se ne va.
ma se iniziamo a sentirci sbagliati solo per il fatto di aver avuto questa ossessione, o perché ci pensiamo affetti da doc..questa non solo rimarrà, ma peggiorerà.
mai cedere ai sensi di colpa. mai sentirsi sbagliati.


--------------------
"Come posso essermi perso se non ho un posto dove andare?".
Metallica

"La fede è diventata il mio Dio"
Mau 73

"Quid est veritas?"
Ponzio Pilato - Vangelo secondo Giovanni
PM
Top
 
rax
Inviato il: Giovedì, 01-Feb-2018, 23:51
Quota


Advanced Member
*******


Messaggi: 1749
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 27-Dic-2012



Sapessi quanto di tutto ciò mi sta accadendo? !!!
Non mi riferisco alla dolore o alla disperazione ma alla sensazione del sentirmi fuori luogo, sbagliata, ecc..
Il doc non c'è più come un tempo però mi accorgo che quella vocina è sempre presente in altre forme.
In ogni contesto, anche in una semplice conversazione, non fa altro che alimentarmi dubbi e incertezze!!

Ogni tanto mi fa sentire davvero un po' stonata emoticonss.gif
Solo ultimamente sto prendendo consapevolezza che questa potrebbe esser la coda del doc fiocchettosa.gif


--------------------
"Prendete tutto come un bel gioco. La serieta' è una malattia." (Osho)

"La via della consapevolezza è sempre all'altezza del tempo, del luogo e del modo in cui sono le cose, nei loro aspetti buoni e cattivi. A quel punto la sofferenza non dipende più dal fatto che il mondo sia buono o cattivo, ma da quanto siamo pronti a usare la saggezza nel momento presente. Dalla sofferenza si può uscire ORA, basta essere in grado di vedere le cose esattamente quali sono". (A. Sumedho).
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Mau73
Inviato il: Venerdì, 02-Feb-2018, 12:45
Quota


L'avvocato del diavolo
*******


Messaggi: 1653
Utente Nr.: 54
Iscritto il: 16-Gen-2013



sono contento rax che stai meglio...
io fossi in te non mi fossilizzerei troppo su quella vocina..anche io la sento. ma non diamogli troppa importanza...trattiamola come un zio un po vecchio e rincoglionito che rompe un po laugh.gif


--------------------
"Come posso essermi perso se non ho un posto dove andare?".
Metallica

"La fede è diventata il mio Dio"
Mau 73

"Quid est veritas?"
Ponzio Pilato - Vangelo secondo Giovanni
PM
Top
 
Melq
Inviato il: Venerdì, 23-Feb-2018, 17:09
Quota


Advanced Member
*******


Messaggi: 1190
Utente Nr.: 215
Iscritto il: 21-Mar-2014





Grande Mau ! Sempre più grande !

Questo concetto è ben scritto sul tuo libro ! Nietzsche docet !


Sei Fico !


--------------------
L'intelligenza è una caratteristica che, per la sua stessa definizione, è destinata ad essere incompresa. (Melq)


e questa è la controprova che il doc non c'entra NIENTE con il contenuto di questi miei pensieri, il doc al contrario c'entra moltissimo con un meccanismo di gestione dell'ansia difettoso e che si attacca a qualsiasi cosa sia in grado di generare ansia per ottenere questa benzina e ...correre (Zanji)
PMEmail Poster
Top
 
rax
Inviato il: Domenica, 25-Feb-2018, 01:06
Quota


Advanced Member
*******


Messaggi: 1749
Utente Nr.: 38
Iscritto il: 27-Dic-2012



QUOTE (Mau73 @ Venerdì, 02-Feb-2018, 10:45)
sono contento rax che stai meglio...
io fossi in te non mi fossilizzerei troppo su quella vocina..anche io la sento. ma non diamogli troppa importanza...trattiamola come un zio un po vecchio e rincoglionito che rompe un po  laugh.gif

Quello zio vecchio e rincoglionito mi fa combinar guai facc.gif


--------------------
"Prendete tutto come un bel gioco. La serieta' è una malattia." (Osho)

"La via della consapevolezza è sempre all'altezza del tempo, del luogo e del modo in cui sono le cose, nei loro aspetti buoni e cattivi. A quel punto la sofferenza non dipende più dal fatto che il mondo sia buono o cattivo, ma da quanto siamo pronti a usare la saggezza nel momento presente. Dalla sofferenza si può uscire ORA, basta essere in grado di vedere le cose esattamente quali sono". (A. Sumedho).
PMEmail Poster
Top
 
Melq
Inviato il: Venerdì, 06-Apr-2018, 10:37
Quota


Advanced Member
*******


Messaggi: 1190
Utente Nr.: 215
Iscritto il: 21-Mar-2014



QUOTE (Mau73 @ Venerdì, 26-Gen-2018, 09:35)
Inutile negarlo.
La sofferenza fa parte della nostra vita.
Vivere una vita senza dolore è pura illusione. e, aggiungo, sarebbe anche una vita piuttosto piatta, perchè la gioia si alimenta del dolore, perché se escludiamo dalla nostra vita la sofferenza escludiamo anche ogni profondità, ogni intensità.
eppure, il dolore e la sofferenza sono una cosa e la disperazione è un'altra.
a separare dolore e disperazione c'è una sottile linea..ed è quella che non dobbiamo attraversare.
questa linea viene superata quando entrano in gioco i sensi di colpa e, quindi, quando ci sentiamo sbagliati per come siamo.
ed il DOC, in questo, c'entra molto.
perché il doc si alimenta dei sensi di colpa.
ogni ossessione, se accettata, se ne va.
ma se iniziamo a sentirci sbagliati solo per il fatto di aver avuto questa ossessione, o perché ci pensiamo affetti da doc..questa non solo rimarrà, ma peggiorerà.
mai cedere ai sensi di colpa. mai sentirsi sbagliati.



Rileggere queste parole, piene di significato, .... complimenti Mau !


--------------------
L'intelligenza è una caratteristica che, per la sua stessa definizione, è destinata ad essere incompresa. (Melq)


e questa è la controprova che il doc non c'entra NIENTE con il contenuto di questi miei pensieri, il doc al contrario c'entra moltissimo con un meccanismo di gestione dell'ansia difettoso e che si attacca a qualsiasi cosa sia in grado di generare ansia per ottenere questa benzina e ...correre (Zanji)
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart nuova discussioneStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.5334 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]

Skin Created by Scyth (Shadowillusions.com)